Cerchi i migliori Trattamenti e Rivestimenti Superficiali?

CHIAMA ORA +390293571391 EMAIL Iscriviti alla newsletter

Cerchi i migliori Trattamenti e Rivestimenti Superficiali?

* campo obbligatorio




Cerchi un’alternativa migliore a questo trattamento?

Conosci il nostro Servizio Express? Consegna Rapida in 3-5 giorni.

Nichelatura

Che cos’è la nichelatura e a che cosa serve?

Per inquadrarla possiamo prima di tutto inserire questo trattamento nell’ambito della galvanostegia. Nobilitare la superficie dei metalli tramite processo di nichelatura ha una duplice funzione: estetica e pratica.

Gli oggetti nichelati sono più lucidi e splendenti: pensiamo alla doratura dei metalli, alle penne stilografiche, agli accendini, alla posateria, agli orologi, alle montature di occhiali etc. Sono tantissimi gli oggetti che vengono sottoposti a processo di nichelatura dei metalli per fini, anche, estetici.

Sicuramente quello più importante è l’aspetto pratico e funzionale legato alla durezza del nichel (variabile da 140 a 550 Vickers in base al bagno adottato): come rivestimento industriale la nichelatura può servire a proteggere i metalli dagli effetti corrosivi, in particolare dalla ruggine, e dall’usura. Fatta questa premessa non stupisce che la nichelatura sia così richiesta in settori che spaziano dall’industria meccanica a quella elettronica fino anche a quella aerospaziale.

Nichelatura: placcatura, nichelatura chimica o elettrolitica

Il processo di nichelatura è conosciuto da molto tempo. Le diverse tecniche possono variare in base allo spessore del rivestimento.

Depositi più sottili possono limitarsi a fornire uno strato finale decorativo ma anche abbastanza resistente alla corrosione, mentre depositi di spessore maggiore forniscono resistenza anche all’abrasione, oppure consentono di riparare, tramite riporto, componenti logorati.

La nichelatura può quindi avvenire tramite placcatura, nichelatura chimica o elettrolitica.

La nichelatura è superata?

Da non confondere nichelatura e cromatura: la prima conferisce alle superfici metalliche un aspetto più “vintage” e non a effetto specchio per intenderci. Questo si deve al fatto che, in ambito di protezione dei metalli, il processo di nichelatura rappresenta la tecnica di lavorazione più antica.

La nichelatura dei metalli infatti risale al 1870 (inizialmente veniva utilizzata soprattutto per la finitura delle armi da fuoco che erano spesso realizzate in acciaio). La cromatura a basso costo ha fatto la sua comparsa intorno agli anni Venti. Oggi non a caso la nichelatura viene spesso preferita per la rifinitura di auto storiche e d’epoca in modo da mantenere l’aspetto il più possibile conforme all’originale.

Molti clienti ci chiedono se la nichelatura è un processo superato. La risposta più professionale è che dipende. Il processo di nichelatura dei metalli resta un’alternativa valida quando lo scopo del trattamento è prettamente estetico.

A livello funzionale invece, come è inevitabile e come accade in tutti i settori, le tecniche avanzate hanno apportato novità interessanti. Spartiacque in questo senso è stata la scoperta delle potenzialità dei fluoropolimeri nei rivestimenti industriali dei metalli.

Oggi i rivestimenti in fluoropolimeri sono in grado di rispondere in maniera mirata ad ogni azione esterna grazie alla versatilità di questi materiali.

Solo a titolo di esempio i rivestimenti in TempCoat si distinguono per antiaderenza e scorrevolezza, i trattamenti antifrizione sfruttano le proprietà del ChemCoat, la massima resistenza chimica è garantita dai rivestimenti MagnaCoat etc. In questo modo Impreglon è in grado di offrire un trattamento sempre mirato alle esigenze di rivestimento del cliente, studiato su misura.

Contatta i nostri esperti per una consulenza gratuita e senza impegno e per scoprire di quale rivestimento superficiale necessiti.

Nichelatura
4.8 (96%) 5 votes

Rivestimenti correlati:

TempCoat®

Rivestimento a base di fluoropolimeri con ottime caratteristiche di antiaderenza, scorrevolezza e protezione corrosiva.

Scopri di più

MagnaCoat®

MagnaCoat, rivestimenti per la resistenza chimica
La linea di prodotti MagnaCoat® è stata concepita per proteggere…

Scopri di più

ChemCoat®

ChemCoat ®, un valido alleato per i trattamenti antifrizione
I trattamenti antifrizione ChemCoat® garantiscono una drastica…

Scopri di più

Proprietà correlate:

Anticorrosione

Speciali rivestimenti anticorrosivi che permettono di creare delle barriere di protezione chimica. Possono avere spessori di pochi micron fino ad arrivare ad 1 mm.

Scopri di più

Antiusura

I rivestimenti antiusura Impreglon migliorano le caratteristiche di resistenza all'usura, durezza e resistenza all'abrasione e vengono ampiamente testati in laboratorio e sperimentati in ambienti industriali

Scopri di più

Durezza

Il trattamento thermal spray conferisce maggiore durezza migliorando le prestazioni di durata in esercizio.

Scopri di più

Impreglon process

Le fasi di lavorazione

La fase di produzione passa attraverso cinque accurate fasi di processo che consentono una lavorazione veloce e precisa.

Scopri di più
staff azienda

Staff

Staff

Il successo di Impreglon è merito di chi ogni giorno lavora con passione e competenza per darvi il meglio.

Scopri di più